Facendo seguito alla nostra ultima comunicazione in merito (vedi sotto), vi rinnoviamo l’invito a sostenere, firmando, la petizione che la Coalizione Italia Libera da OGM – di cui ARI è membro insieme ad altre realtà a livello europeo, tra cui European Coordination Via Campesina – ha lanciato per fermare i tentativi della Commissione Europea di aprire ai nuovi OGM in Europa. Tentativi che, sull’onda della crisi della guerra in Ucraina e di un sempre più visibile cambiamento climatico, si sono intensificati.
 

Ad oggi, abbiamo superato le 250.000 firme, ma dobbiamo arrivare a 500.000!

FIRMA QUI!

SCARICA QUI IL NOSTRO APPELLO IN PDF E AIUTACI A DIFFONDERLO!